30 settembre 2017

La celebrazione dell’Eucaristia ha aperto la giornata. La sessione mattutina consisteva nella preparazione della stesura della Dichiarazione di Direzione e nella revisione dei verbali degli ultimi quattro giorni.

Dopo pranzo, i membri hanno accolto con favore suor Patricia Flynn, ex Superiora Generale, che è passata a “trovare il Capitolo” durante la sessione pomeridiana. Tornerà più tardi in sede capitolare per presiedere alle elezioni.

Suor Rosemary Howarth, direttrice delle novizie ed ex Superiora Generale, ha presentato la Relazione sul noviziato della Congregazione. La sua relazione includeva

  • il contesto del noviziato
  • l’attuale struttura del nostro noviziato
  • alcune riflessioni sulle novità del noviziato della Congregazione
  • alcune sfide pratiche
  • alcune domande alla Congregazione sul futuro, alla luce dell’attuale noviziato
  • alcune considerazioni in corso per il noviziato della Congregazione.

A conclusione di ciò, si è paragonata a un’ostetrica “come una che è chiamata ad assistere alla nascita di una nuova vita, pur avendo cura di non interferire nell’opera di Dio già in corso nel cuore di ogni novizia e nel cuore della nostra Congregazione.” Ha usato l’immagine delle ostetriche dell’artista Doris Klein, spiegando che il noviziato della Congregazione avrebbe dovuto essere una “rottura” col passato, perché ormai esiste solo un noviziato.

“C’erano donne di fede su entrambi i lati della rottura”, ha detto, “gli adulti e i giovani, collegati attraverso i fili rossi di vita del carisma, del patrimonio, della storia, della missione, della vita radicale del Vangelo e della risposta fedele alla chiamata di Dio a seguire Gesù nello spirito della beata Madre Teresa”.

Ha fatto notare: “Fra 16 anni celebreremo 200 anni come Congregazione – una storia di adattamento continuo a nuovi mondi e nuovi tempi, nuovi pensieri, nuovi modi di agire e nuove strutture.”

“La mia missione e il mio ministero come direttrice delle novizie è un continuo lavoro di discernimento con le giovani alla ricerca del loro posto e della loro missione nel mondo di oggi. La vostra missione come Capitolo Generale è un “lavoro continuo di discernimento e rinnovamento” (New Wine in New Wineskins # 48): discernere i modi migliori per preservare, adattare, rinnovare il nostro carisma e il patrimonio spirituale delle nostre mutevoli realtà storiche e culturali. Le decisioni che fate voi, come corpo del Capitolo, contribuiranno al vino nuovo in otri nuovi per i prossimi sei anni! Potete scoprire gli otri nuovi di cui la nostra Congregazione ha bisogno per tenere il  vino nuovo che scorre attraverso i nostri vecchi e nuovi membri. Avremo un futuro pieno di speranza e di nuova vita SE la nostra vita testimonia i valori evangelici che Gesù ha iniettato nel mondo del suo tempo. Il nostro mondo ha bisogno di quei valori evangelici e del vino nuovo e otri nuovi del nostro carisma di Suore Scolastiche di Nostra Signora oggi.”

———–

New Wine in New Wineskins:  The Consecrated Life and Its Ongoing Challenges Since Vatican II,    GUIDELINES.  Publication of  the Congregation for Institutes of Consecrated Life and Societies of  Apostolic Life, approved by Pope Francis on 3 January 2017, Number 37.

Photos • Fotos • Fotók  • 写真 • Zdjęcia • Fotografije • Fotografie

Videos • Videók  • ビデオ • Filmy • Video posnetki  • Video • Vídeos

Print Friendly, PDF & Email